Un nuovo modo di pensare

di Joyce Meyer

Un nuovo modo di pensare

Studiando la Parola di Dio, ossia la Bibbia, e scrivendo il libro La mente: il campo di battaglia ho imparato due importanti lezioni: che i nostri pensieri influiscono su ogni singola area della nostra vita e che noi possiamo scegliere i nostri pensieri. È nella nostra mente, infatti, che Satana ci attacca, insinuando pensieri brutti o negativi. Tuttavia, in quanto credenti che conoscono la Parola di Dio, noi abbiamo gli strumenti per sconfiggerlo.

Parlo per esperienza personale. Per tanti anni, infatti, sono andata in chiesa tutte le settimane, ma non vivevo una vita cristiana vittoriosa. Leggevo tutti i giorni la Bibbia ed evangelizzavo porta a porta, parlando alle persone di Gesù perché desideravo sinceramente servire Dio. Ciononostante, ero quasi sempre infelice

Andavo in chiesa la domenica ma poi, durante la settimana, litigavo con mio marito e me la prendevo con i miei figli. Ero infelice, depressa e arrabbiata… un disastro! Ma poi la domenica successiva tornavo in chiesa. Mi sembrava di non sapermi comportare come una persona “sana di mente”.

In Efesini 4:23-24 (AMP) è scritto: “Siate rinnovati costantemente nello spirito della vostra mente [avendo un atteggiamento mentale e spirituale sempre fresco] e rivestitevi della nuova natura che è creata a immagine di Dio”.

Questo è fondamentale, poiché è impossibile avere una vita serena e positiva se si ha una mente negativa.

Ho scoperto che, quando dedichiamo del tempo a rinnovare la nostra mente con la Parola di Dio, impariamo a pensare come pensa Dio, a dire ciò che dice Dio e ad agire come Lui vuole che agiamo. Allora potremo avere ciò che Egli desidera donarci: una vita abbondante in Cristo, ripiena della Sua rettitudine, pace e gioia (ved. Giovanni 10:10 e Romani 14:17).

Come dovremmo pensare? La prima cosa che dobbiamo comprendere è che, quando diventiamo nuove creature in Cristo (ved. 2 Corinzi 5:17), ciò che è considerato normale per il mondo non è più normale per noi. Dovremmo infatti vivere in modo tale da rispecchiare l’immagine di Cristo nel mondo.

Ad esempio, tante persone pensano sia normale preoccuparsi, ma per noi cristiani la preoccupazione non dovrebbe intasare i nostri pensieri. In Filippesi 4:6 ci viene detto di non essere in ansietà per cosa alcuna. Questo non significa che non ci sentiremo più preoccupati ma, quando accadrà, possiamo pregare e affidare le nostre difficoltà a Dio affinché possiamo ricevere la Sua pace mentre le affrontiamo.

In 1 Corinzi 2:16 è scritto che abbiamo la mente di Cristo. In altre parole, qualsiasi siano le nostre circostanze possiamo permettere alla saggezza, al discernimento e alla pace di Dio di guidare le nostre decisioni. Ci sono anche altri tipi di modi di pensare corretti che desidero menzionare per aiutarti a rinnovare la tua mente con la Verità della Parola:

Una mente risoluta
In Colossesi 3:2 ci viene detto di fissare la nostra mente sulle cose di lassù, non su quelle che sono sulla terra. L’unico modo in cui possiamo sentirci realizzati nella vita è individuando ciò che Dio ha messo nel nostro cuore di fare e fissando quindi la nostra mente sull’obiettivo. Con l’aiuto dello Spirito Santo, puoi prendere una decisione risoluta e smettere di ripensarci di continuo.

Una mente umile
In Filippesi 2:5 è scritto: “Abbiate lo stesso atteggiamento, scopo e mente [umile] che furono in Cristo Gesù”. Una persona con una mente umile è serena perché è in grado di attendere i tempi di Dio e di seguire le Sue direttive, anziché continuare a domandarsi “quando” o “perché”. Una mente umile, inoltre, non giudica e non critica gli altri.

Una mente focalizzata
Tutti noi viviamo circondati da distrazioni! È incredibile quante informazioni acquisiamo continuamente attraverso i dispositivi tecnologici e i media, e quanto frenetica sia la vita intorno a noi. Io, personalmente, ho deciso che, poiché il mondo difficilmente cambierà, dovrò cambiare io. Sto imparando a focalizzare la mente su quello che faccio piuttosto che pensare a molteplici cose contemporaneamente o a cosa fare dopo.

Tu puoi scegliere. Per me è stata una grande rivelazione rendermi conto che non sono tenuta a pensare tutto quello che mi passa per la mente. Posso scegliere i miei pensieri, e farlo di proposito. C’è un modo per avere rettitudine, pace e gioia nello Spirito Santo, e per avere vittoria sulle nostre circostanze senza dover vivere in base a ciò che il mondo considera “normale”: tutto comincia col rinnovare la nostra mente. La scelta è nostra.

Prendi dunque la decisione di dedicare ogni giorno del tempo alla lettura e alla meditazione della Parola di Dio. Prega e chiedi a Dio di aiutarti a comprendere come poter applicare, nella vita quotidiana, la saggezza che acquisirai. Quando tu farai la tua parte per rinnovare la tua mente, Dio farà la Sua. Credimi, amerai la trasformazione che sperimenterai avendo una mente “normale”: la mente di Cristo!

Facebook icon Twitter icon Instagram icon Pinterest icon Google+ icon YouTube icon LinkedIn icon Contact icon