I pericoli della lamentela

di Joyce Meyer

I pericoli della lamentela

Lamentarsi è pericoloso: può danneggiare o persino rovinare la tua relazione con Dio, con le altre persone e addirittura quella che hai con te stesso.

Lamentarsi è facile, e spesso nemmeno ci rendiamo conto di quanto lo facciamo. Credo che sia una delle abitudini più difficili da spezzare.

In Filippesi 2:14 è scritto: “Fate ogni cosa senza mormorare, criticare e lamentarvi”. È un ordine alquanto perentorio, anche se non tutti riescono a metterlo in atto con le proprie forze.

Parla la lingua di Dio

Ricorda che ogni parola che pronunci sortisce una qualche sorta di effetto. Proverbi 18:21 dice che vita e morte sono in potere delle nostre parole, quindi il modo in cui parliamo è veramente importante ed è per questo che dovremmo evitare a tutti i costi di lamentarci.

Penso che la lamentela sia la lingua parlata dal nemico e, quando ci lamentiamo, gli permettiamo di interferire nelle nostre situazioni, causando problemi. Quando invece lodiamo e ringraziamo Dio, parliamo la Sua lingua.

Come ho già detto, lamentarsi è facile. Ogni giorno accadono tante cose che possono irritarci, ma arrabbiarsi e brontolare non serve assolutamente a niente.

Ad esempio, noi viaggiamo spesso e pertanto dobbiamo pernottare in molti alberghi. Prima di predicare a una conferenza, mi piace rilassarmi facendo un bagno caldo. Una volta è successo che, quando mi apprestai a riempire la vasca, mi accorsi che non c’era acqua calda. Così chiamai la reception chiedendo se potessero risolvere il problema, ma non furono in grado di farlo quando io ne avevo più bisogno. Non solo, ma più tardi scoprii che la mia camera era l’unica a essere senza acqua calda!

Avrei potuto irritarmi non poco in quella situazione, ma Dio mi ha aiutata a rimanere serena e a resistere alla tentazione di prendermela. La verità è che lamentarmi non avrebbe cambiato le cose, anzi le avrebbe rese ancora più difficili.

Trova la libertà nell’umiltà

La lamentela scaturisce da un cuore ingrato e arrogante, poiché ci fa pensare che certi fastidi o problemi non dovrebbero capitare a noi.

È facile pensare: “Ma perché te la prendi tanto?” quando è qualcun altro che sta vivendo un momento di difficoltà, ma quando tocca a noi, è tutta un’altra storia e ci viene automatico dire: “Perché questo sta succedendo proprio a me?!”.

Io ho imparato che possiamo reagire diversamente, cercando il tesoro in ogni difficoltà.

Devo infatti ammettere che gran parte della mia crescita spirituale è avvenuta durante i periodi più difficili e dolorosi della mia vita. Le prove della vita mi hanno fatta avvicinare di più a Dio, e solo così Lui ha potuto cambiarmi. Mi ha inoltre aiutata a sviluppare un atteggiamento di gratitudine e umiltà, che ha prodotto una vera libertà nella mia vita.

Che cos’è la vera libertà? La vera libertà è riuscire a essere felice anche quando non ottengo tutto quello che voglio.

Progredisci lodando

Arrivare a conquistare la vera liberà è un processo difficile, ma ne vale la pena! Dobbiamo solamente accettare il fatto che maturare spiritualmente farà male, ci causerà disagio e richiederà dei sacrifici. Inoltre vi saranno momenti in cui Dio ti chiederà di fare determinate cose e tu sentirai di non potercela fare, ma Lui ti darà la grazia per farle.

Un’altra cosa che mi aiuta molto è meditare su versetti biblici che trattano l’importanza di scegliere accuratamente le parole che fuoriescono dalla mia bocca. Mi piace pregare sulla base del Salmo 19:14: “Che le parole della mia bocca e la meditazione del mio cuore Ti siano gradite”, oltre che di altri versetti. Ti incoraggio a cercare quelli più adatti a te e a dichiararli per te stesso in preghiera, idealmente tutti I giorni.

Prefiggiti lo scopo di avere un costante atteggiamento di gratitudine. Resisti alla tentazione di lamentarti ma anzi loda e ringrazia Dio per chi Egli è e per tutto ciò che ha fatto per te. Per la grazia di Dio e tramite la Sua forza, puoi smettere di lamentarti e vivere ogni giorno con un cuore riconoscente!

 

 

Facebook icon Twitter icon Instagram icon Pinterest icon Google+ icon YouTube icon LinkedIn icon Contact icon