Consigli per una vita libera dai debiti

di Joyce Meyer

Consigli per una vita libera dai debiti

A tante persone l’attuale situazione economica ha causato non poche difficoltà. Il mercato immobiliare è in sofferenza, alcune attività commerciali hanno dovuto chiudere, il prezzo della benzina e dei generi alimentari sta salendo… Alcune persone fanno fatica ad arrivare alla fine del mese. Ma cosa ha da dire Dio riguardo alle nostre finanze e al nostro futuro? 

Non prendere decisioni basate sulla paura 

Il sistema finanziario di Dio non è come quello del mondo. Indipendentemente da quello che accade intorno a noi, non dobbiamo temere perché Dio ci ama. In 1 Giovanni 4:18 è scritto: “Nell’amore non c’è paura…”.

Anche se le situazioni sembrano fuori controllo, l’amore di Dio non verrà mai meno e rimane il nostro stabile fondamento nella vita. Possiamo stare certi che, qualsiasi cosa stia accadendo, Dio desidera aiutarci e si occuperà di soddisfare anche le nostre necessità quotidiane più semplici.

Riconosci la tua Fonte

In 2 Corinzi 9:10 è scritto: “Colui che fornisce al seminatore la semenza e il pane da mangiare, fornirà e moltiplicherà la semenza vostra e accrescerà i frutti della vostra giustizia…”.

Dio è Colui che provvede alle nostre finanze. Il lavoro non è la nostra fonte: Dio lo è. Se dunque dovessimo perdere il lavoro, non dobbiamo disperarci perché Dio non è limitato. Egli può provvedere a noi attraverso altri mezzi e in modi che non avremmo mai potuto immaginare o prevedere.

Matteo 6:26 ci rassicura del fatto che, se Dio si prende cura degli uccelli, possiamo credere che si prenderà cura anche di noi.

Mantieni uno spirito generoso 

Ho scoperto che il modo migliore per gestire il denaro è quello di donarlo. Questo ci aiuterà a mantenere una prospettiva biblica delle nostre finanze. Dobbiamo continuare a donare, specialmente nei momenti più difficili a livello finanziario.

Se obbediremo a Dio riguardo alle nostre finanze e doneremo per aiutare gli altri, Dio farà in modo che altre persone aiutino noi. È davvero semplice. Proverbi 28:27 dice: “Chi dona al povero non sarà mai nel bisogno…”. 

Usa quello che hai 

È possibile vivere liberi dai debiti secondo i principi biblici, persino nei momenti difficili. Romani 13:8 ci dice: “Non abbiate altro debito con nessuno, se non di amarvi gli uni gli altri…”

Mio marito, Dave, dice che se impariamo a vivere entro i nostri limiti (ossia non spendendo più di quello che guadagniamo), Dio ci benedirà, i nostri limiti saranno estesi e le nostre risorse aumenteranno.

Luca 19:17 ci dice che Dio si compiace quando siamo fedeli e affidabili nelle minime cose. Quando lo siamo, Egli ci darà autorità su cose più grandi.

Comincia a pagare in contanti 

È così facile usare le carte di credito senza renderci conto di quanto stiamo effettivamente spendendo. Se stai cercando di ridurre i tuoi debiti, comincia a pagare tutti i tuoi acquisti in contanti. Quando il denaro si trova materialmente nelle tue mani, ti verrà più facile volerlo risparmiare, per quanto possibile. 

Usare le carte di credito per comodità va bene purché tu sia sicuro di poterle saldare il mese successivo. Il punto è: non metterti in una situazione in cui sei così distratto dai debiti che non riesci più a focalizzarti su Dio. 

Il nemico vuole che tu abbia paura del domani. Il tuo obiettivo principale però deve essere quello di goderti la vita che Gesù si è sacrificato per donarti oggi. Fai quello che puoi per vivere all’insegna della rettitudine, della pace, della gioia, e confida nel fatto che Dio si occuperà di tutto il resto.

 

Facebook icon Twitter icon Instagram icon Pinterest icon Google+ icon YouTube icon LinkedIn icon Contact icon