Ama te stesso così da poter amare gli altri

Ama te stesso così da poter amare gli altri

…ama il tuo prossimo come te stesso… (Marco 12:31)

È difficile godersi la vita quando non ci si apprezza. Le persone che non hanno imparato ad accettare e ad andare d’accordo con se stesse tendono ad avere più difficoltà ad accettare e ad andare d’accordo con gli altri.

Personalmente, ci ho messo anni e ho dovuto superare molte difficoltà per riuscire ad andare d’accordo con le persone, fino a quando non ho finalmente realizzato attraverso la Parola di Dio quanto la mia difficoltà con gli altri avesse in realtà le sue radici nelle mie difficoltà con me stessa. Io non mi piacevo!

La Bibbia dice che un albero buono dà un frutto buono, mentre un albero marcio dà un frutto marcio. Analogamente, il frutto della nostra vita viene dalle radici che abbiamo dentro. Se le tue radici sono fatte di vergogna, senso di colpa, di inferiorità, di rifiuto, mancanza di amore e accettazione, e altro ancora, il frutto delle tue relazioni interpersonali ne risentirà.

Quando, però, hai una rivelazione dell’amore incondizionato di Dio e comincerai ad accettare te stesso e gli altri, queste nuove radici porteranno buon frutto e le tue relazioni fioriranno.

In che tipo di terreno sono piantate le tue radici? Esamina il tuo cuore oggi e prega che Dio ti pianti stabilmente nel terreno del Suo amore, affinché tu possa genuinamente amare te stesso e anche gli altri. Accertati di essere radicato in Lui oggi.

Spunto di preghiera:

Signore, voglio essere radicato nel Tuo amore per me. Senza il Tuo amore, non riuscirò ad amare me stesso o gli altri, quindi lo ricevo oggi stesso.

Facebook icon Twitter icon Instagram icon Pinterest icon Google+ icon YouTube icon LinkedIn icon Contact icon