L’onestà è preferibile alla perfezione

L’onestà è preferibile alla perfezione

…Abbiamo rifiutato gli intrighi vergognosi e non ci comportiamo con astuzia né falsifichiamo la parola di Dio, ma rendendo pubblica la verità, raccomandiamo noi stessi alla coscienza di ogni uomo davanti a Dio (2 Corinzi 4:2)

Spesso ci importa troppo di quello che la gente pensa di noi, al punto tale che ci immobilizziamo e abbiamo il terrore di fare figuracce. Ma sai cosa ti dico? Penso che, se saremo più sinceri, riceveremo più rispetto di quello che otterremmo cercando di nascondere le cose e di apparire perfetti.

Personalmente, credo che una delle ragioni principali per cui alle persone piace ascoltarmi è che racconto quello che ho imparato attraverso i miei stessi problemi, punti deboli ed errori. Questo le aiuta a rilassarsi, a relazionarsi con me, e offre loro speranza sapendo che, se io sono riuscita a superare tante difficoltà nonostante i miei sbagli, possono farcela anche loro.

Dobbiamo smettere di vivere nella paura di commettere errori, perché tutti noi li commettiamo, nessuno escluso. Dio non ci chiede di non sbagliare mai: ci chiede di essere sinceri e aperti riguardo ai nostri difetti. Quando infatti li ammettiamo, Lui può aiutarci a sbarazzarci di loro e a proseguire verso cose maggiori e migliori.

Non nascondere i tuoi sbagli, ma ammettili apertamente per poter imparare da essi. Quando ti fidi di Dio in modo schietto e sincero, Lui può aiutarti a superare qualsiasi cosa.

Spunto di preghiera:

Signore, ho dei punti deboli di cui mi vergogno, ma continuare a ignorarli non mi sarà di alcun aiuto. Scelgo di essere aperto riguardo ai miei difetti così che Tu possa aiutarmi a liberarmene.

Facebook icon Twitter icon Instagram icon Pinterest icon Google+ icon YouTube icon LinkedIn icon Contact icon