Ricevi e condividi la Parola

Ricevi e condividi la Parola

… quanto mi è accaduto ha piuttosto contribuito al progresso del vangelo […] e la maggioranza dei fratelli nel Signore, incoraggiati dalle mie catene, hanno avuto più ardire nell’annunciare senza paura la parola di Dio (Filippesi 1:12-14)

A volte, subiamo attacchi dal nemico per il semplice fatto di dare importanza alla Parola di Dio. In Marco 4:17 (AMP) si parla di quelli che ascoltano la Parola e resistono per un po’, “… poi, quando vengono tribolazione e persecuzione a causa della parola, subito si offendono (diventano scontenti, indignati, risentiti), inciampano e si sviano”.

Satana sa che quanto è contenuto nella Bibbia ci fortifica e vuole impedirlo prima che possiamo condividerlo con gli altri. È di vitale importanza, quindi, custodire la Parola nel tuo cuore e resistere al diavolo quando viene per rubartela. Quando lo farai, le prove che il nemico scaglia contribuiranno, piuttosto, a portare altri al Signore.

L’apostolo Paolo diceva che c’erano state molte cose che Dio aveva permesso che affrontasse semplicemente perché altri potessero essere “incoraggiati […] e avere più ardire nell’annunciare senza paura la parola di Dio”. Anche nel periodo in cui fu in carcere, la stabilità e la capacità di Paolo di essere usato da Dio furono evidenti.

Se porteremo la Parola di Dio ad altri, affronteremo circostanze avverse. Se, però, restiamo fermi nella fede e nella fiducia in Dio, Lui ci permetterà di superarle fino alla vittoria, e nel frattempo saremo di grande incoraggiamento per gli altri.

Spunto di preghiera:

Signore, voglio dimorare in Te e nella Tua Parola ogni giorno. Quando dovrò affrontare delle difficoltà, prego che Tu possa usarle per rendermi più forte e condividere la Tua Parola con chi mi circonda.

Facebook icon Twitter icon Instagram icon Pinterest icon Google+ icon YouTube icon LinkedIn icon Contact icon